Ospitalita

"Gli ospiti che arrivano siano accolti tutti come se fossero Cristo, perché Egli dirà un giorno: «Fui forestiero e mi ospitaste». E a tutti si faccia onore come si conviene, ma soprattutto verso i fratelli nella fede e ai pellegrini" si legge nel cap. 53 della Regola di San Benedetto.

 
L’accoglienza dell'ospite, pertanto, è fondamentale in ogni monastero. A Subiaco tutti coloro che desiderano sospendere periodicamente il ritmo frenetico della vita e ritrovare se stessi nel silenzio e nella pace, possono fare tale esperienza, condividendo con i monaci la preghiera, l’ascolto della Parola di Dio e la mensa eucaristica.
 
Per l'accoglienza di singoli, gruppi misti, nuclei familiari, pellegrini, convegni culturali-religiosi, attività pastorali e campi scuola è stata organizzata una Foresteria, che dispone di:
 

- 50 Camere da 1 a 4 posti letto, con bagno autonomo, telefono e presa TV per un totale di 105 posti letto.
- Sala Bar e TV.
- Ristorante fino a 500 posti a sedere, in più sale. 
- 2 Sale Convegni. 
- Parcheggio interno. 
- Ampio parco. 
- Cappella.

La Foresteria è aperta anche a coloro che desiderano prendere un pasto caldo.
 
Tutti gli ambienti sono accessibili a persone disabili.
 Per il listino prezzi vedere la voce "Prezzi" a lato.
 

I monaci sono disponibili per offrire agli ospiti il loro fraterno aiuto spirituale e gli ospiti, con il loro atteggiamento e il loro comportamento, possono essere di grande aiuto alla Comunità medesima, nel vivere con generosità e gioia la vita monastica.

 
Si può prenotare telefonando in tempo al n. 0774/85569 – Fax: 0774/1786034589
e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.